• Per appuntamenti:
  • 0761/304727

Lun - Mar - Gio ( dalle 14 in poi )

Studio Ortopedico Zucchi
Slider

FISIOTERAPIA MANUALE

La base della terapia manuale comprende la riduzione o l’eliminazione dei disordini funzionali articolari all’interno delle catene di movimento umane eseguendo varie manovre sui tessuti ossei, capsulari, legamentosi, muscolari e tendinei.  Le tecniche terapeutiche svolte presso il nostro studio da personale fisioterapico altamente specializzato sono:

- Rieducazione posturale metodo MEZIERES

Rappresenta una tecnica riabilitativa di eccellenza, messa appunto dalla Terapista francese F. MEZIERES, a partire dal 1947. Si fonda su concetti fisico-matematici biomeccanici applicati al sistema muscolo-scheletrico che la rendono una tecnica scientifica. Il suo approccio sistemico posturale determina il recupero funzionale attraverso il ripristino della simmetria corporea. L' obiettivo è quello di agire sulle cause che hanno determinato la patologia: il sintomo insorge a seguito di un conflitto meccanico articolare, determinato dal progressivo accorciamento asimmetrico dei muscoli. La tecnica agisce quindi sulle articolazioni attraverso il riequilibrio delle forze muscolari. La patologia di applicazione è principalmente quella ortopedica di tipo:

  • Vertebrale: scoliosi, iperlordosi, cifosi, radicolopatie, sciatalgia, cervicobrachialgia
  • Articolare: artrosi, conflitto scapolo-omerale, coxatrosi, gonartrosi
  • Muscolare: lombalgia, torcicollo, mialgia
  • Dismorfica: ginocchio varo/valgo, piede piatto/cavo,

A livello di Medicina Preventiva, la rieducazione posturale, ha lo scopo di evitare la degenerazione patologica degli squilibri posturale asimmetrici e nell' ambito sportivo per migliorare l' esecuzione del gesto atletico.

Fisiochinesiterapia

È una tipologia di trattamento fisioterapico che attraverso esercizi mirati e individualizzati vuole ristabilire la normale funzionalità articolare, muscolare e posturale in modo da recuperare una normale mobilità e una migliore elasticità, aumentare la forza e la resistenza dei tessuti, incrementare la coordinazione e l'equilibrio.

Massoterapia

Rappresenta il massaggio terapeutico dei muscoli e dei tessuti connettivali che mira principalmente a prevenire o riabilitare le patologie dell'apparato muscolo-scheletrico. Determina un miglioramento della circolazione sanguigna, quindi l' apporto di ossigeno e nutrienti alle cellule,  accelera la guarigione dei tessuti interessati; favorisce il drenaggio linfatico, quindi l' eliminazione delle sostanze di scarto; agisce sulla sintomatologia dolorosa,  stimolando la secrezione delle endorfine,  sostanze chimiche prodotte dal cervello che attenuano la percezione del dolore, bloccando i segnali nervosi responsabili della sensazione dolorifica.

Mobilizzazioni articolari

Le mobilizzazioni articolari permettono il ripristino di una corretta ampiezza dei  movimenti articolari, risolvendo stati di contrazione muscolare e aderenze del sistema mio-fasciale, determinando un riallineamento dell’ assetto posturale locale e globale,  grazie alla corretta esecuzione dei movimenti e sufficiente irrorazione  sanguigna. Rientrano in programmi di rieducazione posturale e rieducazione motoria.

Reclutamento attivo

Consiste in una serie di esercizi che hanno la principale funzione di aumentare la stabilizzazione articolare e di rinforzo muscolare, di aumentare la coordinazione motoria, l’equilibrio e la propriocezione.

 

Kinesiotaping

Sviluppato per la prima volta in America negli anni ’70 dal chiropratico giapponese Dr. Murai è una tecnica di bendaggio con Tape altamente elastico , con funzione di facilitazione neuromuscolare, attivazione analgesica endogena, rimozione della congestione circolatoria e controllo della fatica muscolare.