Epicondilite

Chiamata anche “Gomito del tennista” è una patologia a carico del gomito dovuto all’infiammazione dei tendini estensori del polso e delle dita in corrispondenza della loro inserzione ossea a livello dell’epicondilo omerale. Si verifica come conseguenza di una continua sollecitazione dei muscoli epicondiloidei, ovvero quei muscoli che permettono l’estensione del polso e delle dita della mano. Questa infiammazione cronica determina una degenerazione che scompagina le fibre tendinee elastiche e le sostituisce con fibre cicatriziali. Si tratta di una patologia degenerativa e può peggiorare se si continua a sollecitare il gomito con microtraumi ripetuti. La malattia provoca la perdita di elasticità del tendine e, dunque, compromette i movimenti del polso e del gomito.

DETTAGLI DELLA TERAPIA

METODO, TEMPI E RECUPERO

Torna su